Packaging Take Away: come fare del tuo nome un vero brand

take-away-packaging-640x350

Il settore della ristorazione è oggi molto variegato, in particolare negli ultimi anni le offerte si sono moltiplicate creando più scelta per il consumatore non solo per ciò che riguarda la differenza di cucina (il prodotto), ma anche per tutti quegli elementi che caratterizzano il consumo del cibo (il servizio).

Tra queste, la strada del Take Away ha preso sempre più piede diventando parte integrante di molti modelli di ristorazione tradizionale e in alcuni casi assumendo il ruolo centrale.

 

Se il tuo prodotto esce dal punto vendita per essere consumato altrove hai bisogno di un packaging dedicato

In tutti quei casi in cui il prodotto non viene consumato all’interno del punto vendita siamo in presenza di un’offerta Take Away (dall’inglese prendi e porta via) e proprio in queste situazioni il packaging può fare una grande differenza.

 

Come un semplice packaging può aiutare il tuo business a decollare?

Quando il consumatore riconosce al tuo brand alcuni attributi di unicità significa che hai lavorato bene e questo succede anche a livello locale, anche per quelle piccole attività che si sono distinte nel tempo con azioni di comunicazione e marketing intelligenti. Nel caso del take away la personalizzazione del packaging è l’azione da mettere in cima alla tua lista di priorità, infatti attraverso lo strumento della confezione d’asporto permetti al tuo prodotto di comunicare e questo è il primo passo per costruire il tuo brand di successo.

 

Nel tuo brand oggi risiede la tua più grande ricchezza

Prezzo, caratteristiche del prodotto, qualità e qualsiasi altro elemento possa essere argomentato da un abile venditore non sortiranno nessun effetto nel caso in cui la tua opinione su quel brand sia negativa o dubbiosa. Al contrario un brand forte, conosciuto per le sue unicità diventa facilmente e automaticamente la prima scelta del consumatore.

 

Sei una startup e vuoi un preventivo?   →
 

3 casistiche in cui il packaging può aiutarti a costruire un brand di successo nel Take Away:

1. ATTIVITA’ LOCALI

Le attività che operano a livello locale non sono esonerate dalle leggi del marketing, infatti il consumatore adotterà con loro lo stesso approccio che adotta con qualsiasi grande brand. Nella sua mente, quando cerca una soluzione per una determinata categoria merceologica (piadine, pizza al trancio, sushi…) vedrà pochi nomi (solitamente non più di 3) e la sua scelta finale ricadrà esattamente su uno di quelli. Sai cosa hanno fatto quelle 3 aziende per essere sul podio? Hanno creato un brand e lo hanno fatto conoscere nel modo corretto al consumatore.

Il packaging per la tua attività locale fa esattamente questo, utilizzando in parte il concetto di Marketing di Prossimità, ma soprattutto rendendo chiaro il tuo messaggio distintivo anche lontano dal tuo punto vendita. Questo non solo definisce chiaramente un messaggio, ma crea una differenza abissale con il 99% delle attività che utilizzano normalmente packaging anonimo acquistato alla Metro.

 

2. ATTIVITA’ MOLTO COMPETITIVE

A volte si ha la fortuna di entrare in un mercato poco affollato, altre invece si opera in un mercato competitivo, in questi casi ancora una volta non è il prezzo o la qualità a fare la differenza, ma solo ed esclusivamente la forza del tuo brand.

Come fare? Il packaging è un’ottima strada per raggiungere questo risultato, perché comunica immediatamente il tuo messaggio senza coinvolgere il prodotto (che c’è ma è all’interno della scatola) sono invece la struttura, la grafica, il payoff e in generale il concept del packaging a lavorare per costruire* il tuo brand.

*Costruire = creare nella mente del consumatore una percezione chiara e distintiva di quello che fai

 take away pack3. ATTIVITA’ APPENA NATE

La prima problematica di un’attività appena nata è far conoscere il proprio nome e guadagnare velocemente nuovi clienti. L’utilizzo di un packaging lavora sicuramente per accelerare questo processo che sarebbe altrimenti lento e costoso con i classici strumenti di marketing (sempre più cari e sempre meno efficaci).

In generale per il tuo brand sono 2 i grandi vantaggi che derivano da un imballo personalizzato per il Take Away:

  1. sfrutta ogni secondo di vita della confezione all’esterno del punto vendita per parlare di te a chiunque, infatti non è solo chi acquista, ma chiunque entrerà in contatto visivo a diventare il destinatario della tua comunicazione (vendi a 1 e comunichi a 100)
  2. trasformare lo spazio sulla confezione in una fonte di informazioni che il cliente avrà modo di leggere con tutta calma una volta arrivato a destinazione come servizi o prodotti che ti caratterizzano, più informazioni su alcuni elementi distintivi e tutto quello che può fornire al consumatore elementi chiari per comprendere esattamente la natura della tua unicità e ricordarsi di te. Con una scatola anonima sarebbe successo?

 

Come hai visto non sono solo McDonald’s o Starbucks a beneficiare di questa tecnica (loro un brand affermato ce l’hanno già), sono invece tutte quelle attività che combattono ogni giorno sul mercato con ottimi prodotti, ma che non riescono a essere ricordate e riconosciute per le loro unicità.

La differenza tra essere una delle tante scelte presenti sul mercato ed essere la prima scelta a cui pensa il consumatore passa da un packaging finalizzato alla costruzione del tuo brand e questo oggi nel settore del take away è un obbligo!
Contattaci per scoprire i nostri servizi dedicati alla realizzazione di packaging finalizzati alla vendita >>

 

 Sei interessato al costo di un restyling di un tuo packaging?

Quanto costa fare il restyling di un tuo vecchio packaging?

Quanto costa un packaging dal Profitto Genetico™?

Hai bisogno di una Corporate Identity e vuoi sapere il costo?

Vuoi sapere quanto ti costa una confezione singola?

 

 

Michele Bondani
Entra nel mondo del marketing nel 1996, nel 1999 ha fondato Ardigia Marketing Funzionale, nel 2013 fonda Packaging in Italy, l'agenzia di Pack dal Design italiano.
Comments:
  • Gran bell’articolo Michele!

    Giusto a favore di tesi, quindi a supporto di quanto un packaging per il take away sia fondamentale, porto l’esempio di una famosissima catena di gelaterie italiana, Grom, quelli de “il gelato come una volta”.

    Camminavo per le vie del centro di Modena con una delle loro coppette gelato in mano e… mi avranno fermato in 10 chiedendomi le cose più disparate:

    “Massè c’è Grom a Modena, ma dov’è?”
    “Ma dov’è questa gelateria?”
    “Gelato come una volta, interessante… mi sa dire dov’è?”

    Come dice giustamente Michele… Marketing a costo zero.

    Buon lavoro!

    9 dicembre 2014 at 13:36
    • Michele Bondani
      Rispondi

      Detto da te Lorenzo è una conferma più che un complimento.

      Grazie!

      9 dicembre 2014 at 13:47

Lascia un commento: