Master Publitalia 80: il packaging diventa protagonista

ML-Academy-e-Stampa-Digitale

 

IO: “Mi scusi, perché ci continuate a chiamare ai corsi di Marketing?”


REFERENTE: “È molto semplice, per due ottimi motivi”

  • Il packaging è diventato fondamentale nel marketing.
  • Nessuno parla di Packaging Positioning™.

 

Far conoscere la visione che contraddistingue lo sviluppo del packaging che utilizziamo in agenzia è da tempo parte integrante del mio lavoro.

Per me significa spiegare attivamente  cosa facciamo e come. A tutti gli effetti si tratta di un’attività divulgativa.

Questo negli anni è stato un lavoro che ho sempre fatto con i clienti in sala riunioni e che ha preso una forma più definita grazie ai contenuti di questo blog.

Condividere la nostra visione sullo sviluppo del packaging significa divulgare liberamente il nostro bagaglio di competenze e di questo ne sono davvero fiero.

Negli ultimi mesi però qualcosa è cambiato e oltre alla conferma di un pubblico online sempre più vasto, è arrivato l’interessamento degli addetti ai lavori e del mondo istituzionale e accademico.

È successo con i miei interventi al XXI° Digital Printing Forum, al Management & Leadership Academy il 27 novembre a Milano  e varie volte all’Università Cattolica dove sono stato chiamato a parlare sempre del Packaging Positioning™.

Lo ricordo con orgoglio (sono umano) ma soprattutto per sottolineare l’importanza di un aspetto che ritengo vitale: il mondo del marketing accademico chiedeva aiuto al marketing operativo contattando un’agenzia specializzata nello sviluppo del packaging come la nostra, per portare in aula casi studio e metodologie reali.

Dopo la bellissima esperienza in Cattolica, Mercoledì scorso sono tornato vicino a chi studia il marketing e questa volta è toccato ai ragazzi del Master Publitalia 80, all’interno degli studi di Mediaset a Milano.

Una giornata passata in aula parlando di Packaging Positioning™ e di packaging dal Profitto Genetico™ con una platea di ragazzi attenti e interessati ad approfondire ogni singolo minuto e secondo di lezione.

La sensazione è stata quella di svelare un meccanismo logico e comprensibile in contrasto con l’idea diffusa che associa la realizzazione di un packaging a una formula creativa e segreta.

 

Packaging Positioning™ come punto di partenza

Il primo argomento affrontato è stato quello del Packaging Positioning™, pilastro indispensabile per competere in un mercato affollato come quello di oggi. Grazie ad alcuni esempi concreti come quello del caso studio “Il Pagnotto” la dinamica che porta un prodotto a distinguersi nettamente dai concorrenti è diventata subito comprensibile.

So bene che la teoria non basta e può essere pericolosa se non compensata da esempi pratici reali e soprattutto spiegata da chi veramente realizza concretamente e non per sentito dire.

Per questo ho fatto scorta di casi studio della Packaging in Italy e li ho condivisi molto volentieri con i ragazzi, tutti lavori che in agenzia ci hanno permesso di applicare nel modo migliore il concetto di Packaging Positioning™. Tra questi oltre a Il Pagnotto anche il caso studio Il Pastaio di Nuoro, Azienda Agricola Marisa Orlandini e la Sfoglia Nera – Majani.

 

Packaging dal Profitto Genetico™

 

Scarica e-book Packaging dal Profitto Genetico™ CLICCA QUI →

 

Da qui è stato più semplice arrivare al concetto di packaging immortale, introducendo i principi che stanno alla base di un packaging che non morirà mai: il packaging dal Profitto Genetico™

Grazie a esempi storici come le Amarene Fabbri, Chanel n°5 o il Cornetto Algida, fino ad arrivare a un packaging dal Profitto Genetico™ firmato Packaging in Italy: quello del panettone Melegatti.

 

Cosa ho imparato?

Ogni volta che mi confronto con qualcuno parlando di packaging imparo qualcosa.

Le domande dei ragazzi sono state domande concrete, guidate dalla voglia di trovare soluzioni e di applicare subito ciò che hanno appreso.

È questo che ho portato in aula perché rispecchia esattamente il metodo e la filosofia di lavoro che applichiamo ogni giorno in agenzia, ed è sempre un piacere sapere che ciò che fai da anni rappresenta la risposta alle domande di tante menti del mondo del marketing.

Il packaging è ormai di diritto un pilastro indiscutibile e insostituibile nella strategia di marketing di un prodotto, non parlarne in Università significa privare chi si affaccia al mondo del lavoro di uno strumento indispensabile per garantire il successo commerciale del prodotto in ogni settore.

 

 

 

Sei interessato al costo di un restyling di un tuo packaging?

Quanto costa un Packaging dal Profitto Genetico™?

Hai bisogno di una Corporate Identity e vuoi sapere il costo?

Sei una startup e vuoi un preventivo?

Vuoi sapere quanto ti costa una confezione singola?

 

 

 

Michele Bondani
Entra nel mondo del marketing nel 1996, nel 1999 ha fondato Ardigia Marketing Funzionale, nel 2013 fonda Packaging in Italy, l'agenzia di Pack dal Design italiano.
Nessun Commento

Lascia un commento: