Azienda Agricola Orlandini [Caso Studio]

orlandini-640x350

Nel mondo del food sono molti i prodotti che tentano di associare il loro nome ad attributi nobili come il concetto di “artigianale”, “tradizionale” e ovviamente “biologico”.

In molti casi purtroppo si tratta di un goffo tentativo di vendere ciò che in realtà non si è: un pessimo utilizzo del marketing e dello sviluppo di un packaging.

Nel caso studio di oggi invece si tratta di un’azienda che può vantare oggettivamente attributi di pregio che ho visto comparire in un’unico prodotto in rarissimi casi.

Un prodotto di questo genere dovrebbe vendersi ad occhi chiusi e senza problemi! Vero, ma senza un packaging adeguato le cose non sono così semplici.

Il marketing del prodotto (il suo packaging) è determinante per far apprezzare caratteristiche e benefici che altrimenti resterebbero sconosciuti al consumatore.

 

Come abbiamo lavorato

Il nostro intervento è stato quello di valorizzare attraverso logo, payoff e packaging un prodotto che come vedrai racchiude caratteristiche a cui il consumatore attribuisce un altissimo valore.

L’azienda Agricola Marisa Orlandini si dedica alla produzione biologica di cereali, tra questi il grano duro Senatore Cappelli e il grano tenero Solina.

La particolarità è la filiera cortissima, seguono direttamente la fase di coltivazione e quella di produzione della pasta in laboratori propri. Il risultato è un prodotto con certificazione filiera  BIO.

In pratica un prodotto tradizionale, artigianale (sviluppato in un piccolo laboratorio familiare) e biologico (con la materia prima coltivata dall’azienda stessa).

 

Hai bisogno di una Corporate Identity e vuoi sapere il costo? CLICCA QUI →

 

 

4 strumenti per comunicare la differenza del prodotto

 

  1. Logo

Abbiamo realizzato un logo per dare risalto ad alcuni aspetti: il concetto di azienda agricola comunicato con un lettering chiaro e un elemento visuale evocativo (la spiga), abbiamo riportato la firma autografa della fondatrice Marisa Orlandini che ci permette di sottolineare il concetto di “azienda dal volto umano” a conduzione familiare.

 

  1. PayOff

La creazione del payoff posizionato appena sotto al logo aiuta a comunicare il legame diretto con la coltivazione della terra e con la tradizione. Un’elemento che pochissime aziende possono vantare. Per questo “Custode del Grano Antico” contiene un messaggio differenziante su cui pochi competitor possono confrontarsi. Se in molti possono parlare dei processi produttivi, in pochi possono vantare una coltivazione diretta del grano.

 

corporate-orlandini

 

  1. Packaging

Il risultato finale è stato quello di un packaging semplice ma efficace, con un forte impatto comunicativo.

Si nota subito il prodotto a vista grazie alla finestra frontale e pochi concetti accuratamente studiati per dare risalto agli elementi differenzianti del prodotto.

Tra questi la cromia scelta per trasmettere la tradizione e il prodotto naturale. Partendo dal basso vediamo il visual di una spiga vera con il messaggio “Pasta prodotta in laboratorio proprio con grano coltivato in azienda”. Salendo accanto alla finestra frontale troviamo la certificazione filiera BIO accostata a un secondo elemento visuale: un piccolo trattore tradizionale per evocare un approccio alla coltivazione di altri tempi.

 

  1. Struttura e fustella (risparmio di costi)

Sicuramente una parte importantissima dello sviluppo di tutto il progetto è stata la struttura in soli due formati per tutti i tipi di pasta (lunga e corta) delle varie referenze della gamma, lo studio a tavolino di soli due “Packaging Master” diversificati tra loro solo con la singola etichetta ha fatto risparmiare parecchi soldi in fase di stampa all’Azienda Agricola Orlandini (leggi testimonianza), ed è stato anche uno dei motivi decisionali sulla scelta del cliente verso la nostra agenzia.

Infine, il retro del packaging ha dato spazio ad altri 3 punti di forza che caratterizzano la produzione di pasta dell’Azienda Agricola Orlandini. Mi riferisco alla macinatura a pietra naturale, la trafilatura al bronzo e le germe di grano. 3 aspetti menzionati e descritti con un breve approfondimento nella zona del packaging che meglio si presta a ospitare contenuti di questo genere: il retro della confezione.

 

Retro_orlandini

 

Il risultato come puoi vedere è un packaging che identifica subito alcuni aspetti distintivi del prodotto, ottenendo facilmente l’attenzione del cliente grazie a un visual semplice ma efficace.

 

Vorresti ottenere lo stesso risultato con la creazione di un packaging dedicato per i tuoi prodotti? Contattaci direttamente e saremo felici di studiare per te una soluzione di packaging finalizzato alla vendita.

 

 

 

Sei interessato al costo di un restyling di un tuo packaging?

Quanto costa un Packaging dal Profitto Genetico™?

Hai bisogno di una Corporate Identity e vuoi sapere il costo?

Sei una startup e vuoi un preventivo?

Vuoi sapere quanto ti costa una confezione singola?

 

 

 

Michele Bondani
Entra nel mondo del marketing nel 1996, nel 1999 ha fondato Ardigia Marketing Funzionale, nel 2013 fonda Packaging in Italy, l'agenzia di Pack dal Design italiano.
Nessun Commento

Lascia un commento: